• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Filosofia

PDF
Stampa
E-mail
Scritto da Administrator

 

 

 

 

 

Cosa, Come, Perchè.

Cosa: Re/Evoluzione della quotidianità
Come: Attraverso la condivisione delle proprie esperienze
Perchè: Ti fa felice

Architetto Tarquinio Morbiato

 

UNO Architettura intorno all'uomo
Con il termine architettura intorno all'uomo, intendo definire un progetto che mette l'uomo al centro. L'uomo e' regista dell'intera opera, fruitore principale, non uno spettatore.

DUE Spazi aperti alla creatività
Lo spazio progettato prima e poi realizzato deve permettere all'uomo di viverlo reinterpretandolo. Gli oggetti inseriti all'interno necessitano di libertà' interpretativa, quindi "mobili, non immobili"

TRE Cosa, come e perché
a) COSA significa reinterpretare la quotidianità, perché solo in questo modo saremo in grado di generare evoluzione.
b) COME attraverso la condivisione delle nostre esperienze. Cliente, progettista e aziende unite verso un solo obiettivo: la realizzazione di prodotti evoluti atti a soddisfare anche le aspettative del committente più esigente.
c) PERCHE' ci fa felici.

QUATTRO Visione olistica
La visione olistica o sistemica, in quanto siamo tutti coinvolti nel processo di miglioramento sia personale che collettivo. Ogni qualvolta ci troviamo a svolgere un progetto, viviamo un'esperienza formativa che porta alla realizzazione dei nostri sogni. Viviamo di sogni e per questo farli coincidere in un processo di crescita personale coinvolgendo tutti gli attori, rende il prodotto finale eccellente ed unico.

CINQUE Ringraziamenti
Ringrazio tutti I miei clienti, fornitori, amici e qualsiasi persona che fino a questo momento ha contribuito a far si che i sogni si siano materializzati in realtà. Il vissuto di ogni giorno tocca persone e oggetti di ogni tipo. L'architetto ha il compito di trasformare i sogni in realtà. Io personalmente dedico la mia vita, attraverso il linguaggio dell'architettura, cercando di rendere l'oggetto il più vicino all'emozione che lo ha generato. Che la vita possa essere sempre vista come dagli occhi DI un bambino.

 

 

 

 






Tarquinio Morbiato Architetto