Silvana

PDF
Stampa
E-mail
Scritto da alessiofarina

Olismo. Oltre la sostenibilità,
una progettualità scalabile per un’evoluzione naturale
L’edificio è radicato in un luogo che per sua natura ha un precisa identità culturale, sociale e ambientale; perciò è stato necessario attivare logiche d’intervento che tendono ad evidenziare le identità di coloro che lo abitano.
In questo progetto il benessere degli inquilini, inteso come rapporto intrinseco ed estrinseco, è stato studiato secondo una scala di relazioni, che partendo dagli spazi interni all’abitazione, continua verso i condomini, il quartiere, la cittadina, il territorio.
Il progetto è sostenuto dalla proporzione aurea e intende abbattere la dicotomia spazio interno - spazio esterno, mettendo questi ambienti in relazione visiva tra loro come si trattasse di un organismo unitario.
La stessa proporzione aurea, definita come “proporzione dell’evoluzione naturale”, evidenzia come la particella minima definita dall’individuo, sia inserita in un disegno più grande in modo da relazionarsi con questo in modo sempre coerente ed armonico.

Costruito per un Life Style,
un approccio progettuale definito per il cliente utilizzatore
Le abitazioni proposte in questo complesso residenziale, sono realizzate in risposta al diffondersi di una maggiore sensibilità individuale e ad una consapevolezza che il valore dell’abitazione è legato allo stile di vita che definisce.
Gli spazi realizzati, sono caratterizzati per un life style moderno, dinamico e con prospettive di benessere individuale, familiare e sociale, con ambienti predisposti alla convivialità, alle attività domestiche, alla privacy e alla professione.

Tarquinio Morbiato Architetto